skip to Main Content

I BARI AL TAVOLO DA GIOCO (Seconda parte)

La proposta italiana Dopo la visita di Draghi alla Casa Bianca, la sottosegretaria di Stato per l’Europa dichiara “crediamo profondamente che la diplomazia sia l’unico modo di mettere fine al conflitto ma la Russia non ha mostrato segni di impegnarsi seriamente nei negoziati”. “Però il nostro obiettivo oggi è di rafforzare per quanto possibile la mano di Kiev sul campo…

Leggi articolo completo

I BARI AL TAVOLO DA GIOCO (Prima parte)

E’ vero che questa tragedia si avvia ad essere una farsa ma gran parte degli “opinionisti” di casa nostra si sono messi le piume, assomigliando sempre di più a quei meravigliosi uccelli esotici che fanno il verso all’uomo, i pappagalli, che però si dimostrano molto più intelligenti di questi signori della sera che recitano il  “de profundis” per Putin colpevole…

Leggi articolo completo

QUELLO CHE NON SI VUOL DIRE

Dopo due mesi e più di guerra, tutti i protagonisti di questa sporca guerra continuano a dirci di voler la pace ma la guerra continua. E allora bisogna fare un po’ di chiarezza. Innanzitutto questa guerra non è iniziata il 24 febbraio scorso ma molto tempo prima. La tensione tra i due paesi, dopo l’implosione dell’URSS, è andata sempre più…

Leggi articolo completo

VENDETTA TALEBANA

Dopo la decisione degli studenti coranici di allontanare le donne dagli uffici e di proibire la scuola alle bambine, con un nuovo decreto, il capo supremo dei talebani ha imposto alle donne di coprirsi dalla testa ai piedi ogni volta che escono di casa. "Vogliamo che le nostre sorelle vivano con dignità e sicurezza" ha detto il ministro aggiungendo che…

Leggi articolo completo

IL CONGELAMENTO DEI BENI DEGLI OLIGARCHI

Nel conflitto che oggi si combatte in Ucraina si è usato, oltre ogni ragionevolezza, ogni forma di sanzione non solo nei confronti degli uomini politici russi più in vista ma anche nei confronti di chi ha ritenuto di sostenere la posizione dello Stato belligerante. Recentemente, lo Scheherazade, lo yacht dei misteri ormeggiato a Marina di Carrara, più volte accostato a…

Leggi articolo completo

IL SINN FEIN IN IRLANDA DEL NORD VINCE LE ELEZIONI E RIAPRE IL DIBATTITO SULLA RIUNIFICAZIONE

Il partito nazionalista Sinn Fein ha vinto le elezioni per il parlamento regionale dell’Irlanda del Nord, concentrando la propria campagna elettorale su aspetti come la disoccupazione, la sanità e la questione abitativa, riuscendo a convincere l’elettorato. Si tratta di una storica vittoria, avendo ottenuto il 29% dei voti e 27 seggi all’Assemblea, superando il 21,3% e i 25 seggi degli…

Leggi articolo completo

LA CORTE SUPREMA USA METTE IN DISCUSSIONE L’ABORTO LEGALE

La bozza di una decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti – pubblicata da Politico – andrebbe a ribaltare la sentenza Roe v. Wade, grazie alla quale l’interruzione di gravidanza è legittimata a livello federale – dunque, al di là dei singoli Stati-.  La sentenza è una vera e propria pietra miliare di un percorso che, in ogni caso, doveva concludersi con l’adozione…

Leggi articolo completo

PRIMI SEGNALI DELLA CRISI ALIMENTARE

Avevamo già accennato come la guerra in Ucraina stia bloccando anche l’esportazione del grano di cui sia l’Ucraina che la Russia sono i primi produttori mondiali. Dall’importazione del grano dall’Europa Centrale dipende l’economia di numerosi paesi del Corno d’Africa ma anche di un gran numero di paesi come il nostro. Il granaio d’Europa questo anno rimarrà mezzo vuoto perché scarseggia…

Leggi articolo completo

LA GUERRA IN UCRAINA E CRISI DEMOGRAFICA IN AGGUATO

Dall'inizio della guerra ad oggi, tantissimi ucraini – ma anche russi – stanno cercando rifugio nei paesi dell'Unione Europea. Secondo l’UNHCR, oltre 5 milioni di persone sarebbero fuggite dall’Ucraina, in aggiunta ai più di 7 milioni di sfollati interni. Questi numeri – e il desiderio di esprimere solidarietà con l’Ucraina – hanno spinto l’Unione europea ad adottare procedure semplificate  per l’accoglienza…

Leggi articolo completo
Back To Top
Translate »