skip to Main Content

LA GUERRA PRIVATA DEL DOTT. GRATTERI

In un’intervista rilasciata al quotidiano “La Repubblica” il prof. Poggioli, chirurgo di fama del Policlinico Sant’Orsola di Bologna, non nasconde la sua irritazione per la sospensione in Emilia-Romagna di tutti gli interventi dichiarati non urgenti. “Nemmeno durante la guerra – ricorda il professore – sotto i bombardamenti, il Sant’Orsola smise di operare mentre oggi in una e-mail che chiude la…

Leggi articolo completo

EMERGENZA SANITA’, NON SOLO COVID

In un’intervista rilasciata al quotidiano “La Repubblica” il prof. Poggioli, chirurgo di fama del Policlinico Sant’Orsola di Bologna, non nasconde la sua irritazione per la sospensione in Emilia-Romagna di tutti gli interventi dichiarati non urgenti. “Nemmeno durante la guerra – ricorda il professore – sotto i bombardamenti, il Sant’Orsola smise di operare mentre oggi in una e-mail che chiude la…

Leggi articolo completo

ASILE – IL RITORNO DI LULA

Il giudice del Tribunale Supremo Federale Edson Fachin ha annullato tutte le condanne penali a carico dell’ex presidente Lula da Silva rendendo di nuovo possibile la sua corsa contro Bolsonaro alle presidenziali del 2022. Il Giudice Fachin si è limitato a segnalare che la Corte federale della città di Curitiba, che condannò Lula per corruzione, non aveva competenza territoriale per…

Leggi articolo completo

ANCORA NEPOTISMO DIETRO LE QUINTE

Mentre l’Italia e l’Europa si dibattono in una guerra che sembra non avere fine contro il virus, senza clamori dietro le quinte della politica, ci son quelli che sperano far passare inosservata un’assunzione in massa per parenti e amici. “E’ il caso della regione Calabria dove il Consiglio regionale a sei mesi dalle elezioni – scrive Sergio Rizzo sulle colonne de…

Leggi articolo completo

I PROCESSI NON SI FANNO IN TV

Questo è il principio cui – in tempi non lontani – facevano riferimento magistrati ed avvocati per evitare di esporre alla berlina persone che dopo anni finivano per essere assolte. Ci sono tanti casi come quello di Tortora fatto passare per un corriere della droga o dell’alto funzionario di polizia Contrada cui non fu risparmiata l’onta dell’accusa di essere al…

Leggi articolo completo

ANCORA POLEMICHE PER IL RECOVERY PLAN

Difronte a sei commissioni parlamentari collegate da remoto, Daniele Franco – ministro dell’Economia – non nasconde la sua preoccupazione per il ritardo nella preparazione del Recovery Plan ammonendo che “non possiamo subire battute d’arresto”, riconoscendo che v’è da completare in fretta la riscrittura della bozza del 12 gennaio u.s. se vogliamo avere l’anticipo del 13% e i fondi dopo l’estate.…

Leggi articolo completo

IL CAMBIO DI PASSO DI DRAGHI

Se è vero che i partiti politici si sono gettati a valanga nel nuovo governo in un certo senso per controllare l’attività di governo e per acquistare qualche merito da poter spendere nel dopo Draghi, è altrettanto vero che, dietro i riconoscimenti formali, Draghi sta segnando una discontinuità rispetto al passato governo Conte 2, liberandosi di tutta quella corte dei…

Leggi articolo completo

LE FALLE E I RITARDI DEL RECOVERY PLAN

Se ritorniamo ad occuparci di questa vicenda, lo facciamo perché solo con il cambio di governo si sta scoprendo l’enorme voragine creata dal precedente governo e le gravi responsabilità del precedente premier. L’erogazione delle cifre che sono state stanziate a favore dell’Italia – che ne è il maggior destinatario – sono circa 209,6 mld. di euro di cui 68,9 mld. a…

Leggi articolo completo
Translate »
Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi