skip to Main Content

La regolamentazione del settore audiovisivo nell’ ambito della U.E.

La direttiva 89/552/CEE del Consiglio del 3.10.1989 costituisce la pietra angolare della politica audiovisiva dell’Unione Europea. Due sono i principi fondamentali posti a base di questa politica: la libera circolazione dei programmi televisivi europei nell’ambito del mercato interno e l’obbligo, per le reti televisive, di riservare, possibilmente, più della metà del tempo di trasmissione ad opere europee (cd. quota di…

Leggi articolo completo

Programma di informazione professionale 1° semestre 2013

Gli ultimi avvenimenti dell’anno che ci lasciamo alle spalle hanno posto in evidenza la fragilità di un sistema politico che sta falciando i salari degli operai, ponendo a rischio la pensione di centinaia di migliaia di cittadini, aumentando il tasso di disoccupazione in generale e quello giovanile in particolare, rimettendo in discussione le conquiste civili della seconda metà del secolo…

Leggi articolo completo

Annus terribilis

L’anno che ci siamo lasciati alle spalle è stato davvero un anno difficile, duro, che ha messo a dura prova l’apparato politico-istituzionale. In particolare, il Governo in carica, già nel corso del 2011, a causa della delicata situazione di crisi economica, era stato costretto a dare le dimissioni cedendo la scena ad un governo di tecnici presieduto dal prof. Monti,…

Leggi articolo completo

Convegno : L’immigrazione nella legge Bossi – Fini – Cesena 30 Marzo 2012 –

L’immigrazione nella legge Bossi-Fini e successive modifiche. La giurisprudenza italiana, dell’UE e della CEDU. Relatori: Avv. Eugenio Oropallo del Foro di Forlì-Cesena – Presidente Centro Studi Koiné, Avv. Carlotta Mattei del Foro di Forlì-Cesena Venerdì 30 marzo 2012 -- ore 15-18 Via Sacchi 3 – Cesena Leggi articolo completo: l'immigrazione nella legge Bossi-Fini -convegno del 30.3.2012 locandina

Leggi articolo completo

La libertà di Culto in Italia e nell’UE – La normativa Italiana ed il punto di vista UE

Libertà di culto in Italia e nell’UE. La normativa italiana e il punto di vista dell’UE. La Costituzione Italiana La libertà di professare liberamente il proprio credo religioso è uno dei pilastri delle moderne costituzioni europee. Per quanto concerne la nostra Costituzione esso è ampiamente regolamentato dagli artt. 19 e 20. Questo diritto, col richiamo operato agli artt. 2.3.7.8 viene…

Leggi articolo completo

La tela di Penelope

L’anno che si è chiuso ha lasciato ancora irrisolti tutti i problemi che pesano come un macigno sul funzionamento della macchina giudiziaria. Purtroppo, il legislatore non ha saputo o voluto affrontare alla radice le gravi disfunzioni del nostro sistema giudiziario limitandosi a offrire soluzioni che non fanno che diffondere ancora di più sfiducia e disorientamento. Ormai, nel settore civile siamo…

Leggi articolo completo

CARA GIUSTIZIA : Comunicato stampa del 9/11/2011 del CNF : il costo di una sentenza.

Con comunicato stampa del 9 c.m. il CNF ha fissato un incontro per la giornata di sabato denunziando come tutti i più recenti interventi nominativi di fatto rendano sempre più caro il ricorso dei cittadini alla giustizia. “Arrivare a una sentenza – si legge nel comunicato – è una corsa ad ostacoli, per lo più costosissima...La sentenza un miraggio”. Da…

Leggi articolo completo

Il ruolo dei Parlamenti Nazionali nel Trattato di Lisbona – Sintesi della relazione tenuta nel corso del convegno sul Trattato di Lisbona svoltosi a Cesena il 17.1.2011 – Avv. Mauro Celot.

A) Quadro di riferimento nel Trattato Il TL, approvato il 13.12.2007 ed entrato in vigore il 1.12.2009, per un verso semplifica e riunisce in un unico corpo i Trattati sull’Unione europea e sulla Comunità europea e per altro verso introduce una serie di modifiche significative al quadro istituzionale dell’Unione e al suo funzionamento. (modifica il Trattato sull’Unione europea e modifica…

Leggi articolo completo

Lettera Aperta ai colleghi – Gennaio 2011 – Avv.to Eugenio Oropallo

Il Nuovo Anno sarà un anno cruciale per l’avvocatura italiana visto che dovrebbe finalmente essere approvata la legge di riforma del nostro ordinamento professionale ferma ancora al secolo scorso. Le difficoltà, le resistenze incontrate, l’insofferenza della classe politica o, peggio ancora, la disistima della classe politica nei confronti della nostra categoria sono sintomi allarmanti di una degenerazione della società sotto…

Leggi articolo completo

Nota a sentenza dicembre 2010 – Codice Della Strada

Successione di norme penali e depenalizzazione dei reati con particolare riferimento alle recenti modifiche del Codice della Strada. Le numerose modifiche intervenute negli ultimi anni apportate al testo del Codice della Strada, volte principalmente a porre un serio argine al fenomeno del c.d. drive drinking, hanno dato spazio, come è facilmente intuibile, ad una serie di questioni interpretative, che vanno…

Leggi articolo completo
Translate »
Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi