skip to Main Content

LE ULTIME A PROPOSITO DEL RECOVERY FUND

Nel pieno rispetto della tabella di marcia, il Governo ha presentato alla Camera nei giorni scorsi il testo del Recovery Plan che dovrà pervenire a Bruxelles, entro il 30 aprile prossimo. Con l’astensione solo di Fratelli d’Italia e di Sinistra Italiana esso è stato approvato a larga maggioranza. Tenendo conto anche delle proposte fatte in Parlamento, ora il testo passerà…

Leggi articolo completo

DOVE STA ZAZA’

Scusatemi le reminiscenze letterarie, citando il nostro autore di musica napoletana Raffaele Cutolo. Tra il serio e il faceto, credo proprio che Renzi stia lentamente scivolando verso il fondo del baratro: può darsi che si stia costruendo una nuova strada, come sta tentando di fare il più astuto avv. Conte.  Ma, certamente, può mettere in progetto anche di uscire definitivamente…

Leggi articolo completo

IL CASO OPEN ARMS

A Palermo nell’aula bunker dove si celebrò il primo maxi-processo alla mafia, la Procura ha richiesto il rinvio a giudizio dell’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini che fu l’unico a decidere di bloccare in mezzo al mare per sei giorni i migranti salvati dall’ONG “Open arms” nell’agosto del 2019. L’ex ministro si è difeso affermando che si trattava di “scelte condivise…

Leggi articolo completo

DISASTRO SCONGIURATO NEL CANALE DI SUEZ

Martedì 23 u.s. la nave porta-conteiner Ever Given si è incagliata nel Canale di Suez a seguito di una tempesta di sabbia bloccando il traffico marittimo tra Mediterraneo e Mar Rosso mandando alle stelle i prezzi, a partire dal greggio alle verdure. Dal Canale di Suez passano ogni mese 1550 navi, una media di 50 al giorno. Il 10% del…

Leggi articolo completo

CHE FINE HA FATTO IL RECOVERY FUND?

Come abbiamo scritto qualche mese fa, il nuovo governo Draghi si è assunto l’impegno di completare il Recovery Plan per la fine di questo mese, di portare il piano in Parlamento per farlo approvare e inviare per la metà del mese di aprile la bozza a Bruxelles in modo da poter depositare il piano nel termine ultimo del 30 aprile,…

Leggi articolo completo
Translate »
Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi